Immigrazione, “da settembre calato flusso verso Italia grazie a missione Ue”

print mail facebook twitter single-g-share

L’ammiraglio Credendino a capo della missione europea nel Mediterraneo descrive l’azione degli scafisti e le modalità di contrasto. Per passare alle fasi successive di EunavforMed servirà risoluzione Onu e cooperazione dei libici

LASCIA UN TUO COMMENTO