Ue accelera su rimpatrio migranti irregolari e protezione confini esterni

print mail facebook twitter single-g-share

I ministri Ue concordano su espulsioni più rapide, anche con l’aiuto di Frontex e sulla necessità di avvertire i Paesi di origine che gli aiuti allo sviluppo saranno chiaramente legati alla cooperazione sui ritorni. Alfano: “Da oggi rimpatri sono a carico dell’Europa”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO