Rifugiati, Avramopoulos: “Chi rifiuta il Paese a cui è assegnato verrà rimpatriato”

print mail facebook twitter single-g-share

Al via oggi in Italia il primo ricollocamento del piano europeo. Per il commissario alle Migrazioni, ogni Stato membro è in grado di fornire la stessa accoglienza ai richiedenti asilo, che quindi non possono scegliere dove andare

LASCIA UN TUO COMMENTO