scuola

La scuola belga vince i “Big Brother Awards”

print mail facebook twitter single-g-share

La contro-competizione assegna il titolo a chi raccoglie dati senza chiarire le policy sulla privacy e allo “screening”. “I presidi hanno oltrepassato il limite”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Giulio Caratelli

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO