acciaio cina wto mes

L’acciaio cinese fa paura. E Londra chiede aiuto a Bruxelles

print mail facebook twitter single-g-share

Migliaia di posti di lavoro persi nel Regno Unito, minacciati anche altri lavoratori, come in Italia. Solo Roma, e un po’ Berlino, frenano sul riconoscimento dello status di “economia di mercato” a Pechino

ARTICOLI CORRELATI

TUTTI i post di: Lena Pavese

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO