Sandro Gozi

Gozi: “Flessibilità non sia una tantum, ma accompagni le riforme”

print mail facebook twitter single-g-share

Il sottosegretario al Consiglio competitività ha parlato anche di infrazioni affermando che l’Italia “vuole impegnarsi a mantenere un trend di diminuzione, ma la Commissione deve velocizzare le pratiche per le chiusure”

LASCIA UN TUO COMMENTO