migranti infrazione

Migranti, aperta procedura Ue contro l’Italia: troppe poche registrazioni

print mail facebook twitter single-g-share

Per Bruxelles le leggi devono essere pienamente applicate e nonostante l’enorme pressione sul nostro Paese non sono tollerabili le discrepanze tra il numero degli arrivi e i dati trasmessi al sistema Eurodac. Stesso rilievo a Grecia e Croazia

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO