Mercato elettrico integrato: possibili 40 miliardi di risparmio, ma l’Italia rimane indietro

print mail facebook twitter single-g-share

Una risoluzione non legislativa del Parlamento europeo ha evidenziato i vantaggi della connessione dell’elettricità dei vari stati membri, evidenziando però che alcuni Paesi non incontrano i parametri prefissati

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Caterina Tani

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO