Il grido di aiuto dei rifugiati nel centro di accoglienza di Atene

print mail facebook twitter single-g-share

Eleonas è il primo “centro di accoglienza” per ospitare temporaneamente i profughi aperto dalle autorità greche ad Atene. I rifugiati hanno riempito i cancelli esterni con drappi con scritte come “aprite i confini”, “no al razzismo”, “vogliamo mangiare, vogliamo vivere”

LASCIA UN TUO COMMENTO