Xylella, corte di giustizia ue, tar lazio, ricorso

Xylella, l’Ue: “Servono azioni rapide ed efficaci”

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il terremoto giudiziario e lo stop alle eradicazioni Bruxelles torna a chiedere all’Italia di mettere in atto le misure richieste per “salvare le piante che sono ancora sane ed evitare un ulteriore diffusione del contagio”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN TUO COMMENTO