Renzi

Renzi attacca ancora: l’Italia è tornata ma l’Ue si è persa per strada

print mail facebook twitter single-g-share

In un intervento sul Guardian il premier torna a criticare Bruxelles su austerità, immigrazione, Nord Stream e mancati investimenti: “Dobbiamo cambiare ritmo e l’Italia non smetterà di fare sentire la sua voce”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO