Grecia Schengen

Migranti, Ue bacchetta Grecia: “Carenze gravi nel controllo delle frontiere esterne”

print mail facebook twitter single-g-share

Sulla base di una visita a sorpresa nei centri di registrazione, la Commissione Ue conclude che Atene ha trascurato gli obblighi sulla gestione dei confini dell’area Schengen. Tre mesi per mettersi in linea o scatterà articolo 26 che consente agli Stati chiusura delle frontiere fino a due anni

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO