Corte Ue: dazio su scarpe dalla Cina parzialmente invalido

print mail facebook twitter single-g-share

I giudici di Lussemburgo hanno accolto il ricorso delle società Clark e Puma contro il regolamento antidumping che l’Unione europea aveva stabilito nel 2006

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Caterina Tani

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO