Mutilazioni genitali

Mutilazioni genitali, 500 mila vittime in Europa. Ue: “Nulla può giustificarle”

print mail facebook twitter single-g-share

La Commissione promette tolleranza zero contro “una forma di violenza largamente sottostimata, comparabile alla tortura” ma la battaglia, ammette, “è lontana dall’essere vinta”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO