pd

Torna a Bruxelles la Eudem School

print mail facebook twitter single-g-share

Nei giorni 13 e 14 febbraio due giornate per europeizzare il Partito democratico

Bruxelles -Torna a Bruxelles la Eudem school del Partito democratico. Nelle giornate di 13 e 14 febbraio, oltre 100 giovani dirigenti del Pd italiano, si riuniranno per un’iniziativa di formazione e confronto sulle politiche europee.

L’idea è quella di inaugurare un percorso e creare un legame tra i circoli europei e le istanze territoriali del Pd, che dovrebbe costruire una nuova comunità del partito fondata sull’Ue, in grado di interpretare il ruolo democratico all’interno del nuovo spazio politico comunitario.

Come relatori parteciperanno: il sottosegretario alle politiche comunitarie Sandro Gozi, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il responsabile formazione Pd, Andrea De Maria, il presidente della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci, l’ex ministro Luigi Berlinguer, gli europarlamentari Alessia MoscaDaniele ViottiBrando Benifei, la responsabile scuola PD, Francesca Puglisi, la responsabile comunicazione Pd, Alessia Rotta, il consigliere del presidente del Consiglio per le politiche europee, Marco Piantini, i senatori Roberto CociancichGiorgio Tonini e Walter Tocci, e il consigliere del presidente del Consiglio per la comunicazione, Francesco Nicodemo

L’obiettivo della EUdem School è di continuare nella europeizzazione del Pd, per rafforzare le riforme del governo Renzi e aiutare il nuovo ruolo dell’Italia in Europa. Durante i due giorni si discuterà di Europa sociale, di economia verde, di immigrazione, di sharing economy, di ricerca, di innovazione, di Ttip.

Abbonamenti

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Jacopo Natali

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO