emissioni aviazione

Icao raggiunge accordo su riduzione emissioni aerei, Bulc: “Passo avanti importante”

print mail facebook twitter single-g-share

Gli esperti dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile hanno approvato all’unanimità il piano, che dovrebbe entrare in vigore nel 2017

Bruxelles – Intesa raggiunta all’interno dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (Icao) per il primo accordo globale sulla riduzione delle emissioni di CO2 degli aerei. L’annuncio arriva da Montreal (Canada), dove i 170 esperti internazionali della Commissione sull’aviazione e la protezione dell’ambiente (Caep) si sono riuniti per preparare l’Assemblea generale dell’Icao che si terrà in autunno. L’accordo, votato all’unanimità dopo sei anni di negoziati internazionali, dovrà ora essere approvato dall’Assemblea e adottato ufficialmente dal Consiglio Icao a inizio 2017 prima di entrare in vigore.

Si tratta di “un passo avanti importante per mettere un freno alle emissioni dell’aviazione – ha commentato la commissaria Ue ai Trasporti, Violeta Bulc – una politica ambiziosa sul clima è parte integrante del piano della Commissione per creare un’Unione energetica, e una priorità per la nuova strategia per l’aviazione. L’Ue ha avuto un ruolo centrale nel raggiungimento di questo accodo, così com’è successo con la COP21 a Parigi”.  

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO