App Store Google play oneuro

L’Europa a due guerre

print mail facebook twitter single-g-share

[di Ignazio Masulli] Proprio tra i più indisponibili all’accoglienza si trovano gli Stati che sono in prima fila nel promuovere azioni militari e fomentare conflitti interni nei paesi da cui fugge la maggior parte dei profughi.

LASCIA UN TUO COMMENTO