Davutoglu Ue turchia

Le nuove richieste della Turchia all’Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Altri tre miliardi di euro, accelerazione nella liberalizzazione dei visti, maggiori impegni degli Stati Ue nel processo di reinsediamento. Il premier turco Davutoglu porta a Bruxelles nuovi desiderata di Ankara ma offre in cambio maggiore disponibilità a riaccogliere migranti irregolari dalla Grecia. Per i leader “proposta seria”, discussioni in corso

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO