Giovani in campo contro il ritorno delle frontiere: “Don’t touch my Schengen”

print mail facebook twitter single-g-share

Diverse associazioni giovanili hanno deciso di aderire alla campagna partita in diversi Stati membri per dire no alla chiusura dei confini: “Dalla storia non si torna indietro”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Elena Bondesan

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO