Migranti, Medici senza frontiere lascia Lesbo contro accordo Ue-Turchia

print mail facebook twitter single-g-share

L’organizzazione umanitaria ha sospeso le attività all’hotspot di Moria, sull’isola greca, giudicando “iniquo e disumano” il sistema di gestione dei migranti basato sull’intesa tra Bruxelles e Ankara

LASCIA UN TUO COMMENTO