Nell’Ue migliorano i sistemi giudiziari e l’Italia è nella scia

print mail facebook twitter single-g-share

Il quadro di valutazione Ue per il 2016 mostra un trend positivo per gli Stati membri nei settori dell’efficienza, della qualità e dell’indipendenza degli apparati di giustizia. Nel nostro Paese è diminuito il numero di casi pendenti e la durata dei processi civili e commerciali

TUTTI i post di: Elena Bondesan

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO