App Store Google play oneuro

Merkel e Draghi contro l’Europa

print mail facebook twitter single-g-share

[di Thomas Fazi e Guido Iodice] Le élite europee hanno sfruttato la crisi per imporre scellerate politiche neoliberali e smantellare lo stato sociale. L’alternativa? L’apertura di un conflitto tra periferia e centro.

LASCIA UN TUO COMMENTO