Emissioni, la Corte Ue invalida le quote gratuite per il periodo 2013-2020

print mail facebook twitter single-g-share

Bruxelles ha dieci mesi per stabilire nuovi quantitativi ma le precedenti assegnazioni restano valide. La Commissione: “Lavoreremo per ridurre l’incertezza creata dalla sentenza”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lena Pavese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO