Renzi, Tusk, Juncker e Schulz al Campidoglio (Foto: Barchielli, Palazzo Chigi)

Renzi provoca Juncker e Tusk sull’economia, ma loro rispondono solo sui migranti

print mail facebook twitter single-g-share

Nel dibattito sullo stato dell’Unione, a Roma, il premier insiste per una svolta ma i leader delle istituzioni Ue evitano l’argomento e condannano i nazionalismi sulla questione di rifugiati

LASCIA UN TUO COMMENTO