Wolfgang Schaeuble e Pier Carlo Padoan

La Germania depone le armi del rigore. Un sostegno alla campagna elettorale di Renzi?

print mail facebook twitter single-g-share

Schaeuble parla di un’Italia “sulla buona strada” e non ha obiezioni sulla flessibilità concessa dalla Commissione. Ma Padoan prospetta la riapertura del confronto sulle regole Ue, che “si rispettano” ma vanno cambiate

LASCIA UN TUO COMMENTO