gas

Energia: Stati trovano accordo su controllo ex-ante gasdotti, ma non su sicurezza forniture

print mail facebook twitter single-g-share

Il Consiglio Ue dà il via libera ai negoziati con il Parlamento europeo per scambiare le informazioni fra i 28 quando vengono siglati accordi con Paesi terzi. Non ha invece soddisfatto la proposta della Commissione per un meccanismo d’emergenza in caso di crisi delle forniture. Italia e altri 4 Stati hanno presentato un testo alternativo

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO