Kerry Brexit

Brexit, Usa: “Ue non perda la testa, deve rimanere forte”

print mail facebook twitter single-g-share

Il segretario di Stato americano, John Kerry è volato in Europa dopo un referendum che “non è andato come speravamo” e ricorda: “Gli interessi che ci uniscono non sono cambiati con il voto britannico”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO