Brexit, Juncker a Londra: “L’agenda dei negoziati la dettiamo noi”

print mail facebook twitter single-g-share

Il presidente della Commissione fa la voce grossa parlando al Parlamento Ue: “Io rispetto la volontà del popolo britannico, la rispetti anche la Gran Bretagna e agisca di conseguenza senza fare giochi a porte chiuse”

LASCIA UN TUO COMMENTO