Dietrofront di Boris Johnson: non si candida a leader. In campo May e Gove

print mail facebook twitter single-g-share

L’ex sindaco di Londra: “Non posso essere io il Primo ministro”. In corsa oltre la ministra degli Interni, quella dell’Energia Leadsom e i segretari di Stato a Lavoro e Giustizia Crabb e Gove

TUTTI i post di: Federica Villa

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO