La barriera di separazione costruito da Israele in Cisgiordania che ingloba la maggior parte delle colonie israeliane

Finisce il Ramadan e Israele riprende l’espansione delle colonie, condanna Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Il governo avvia un piano per la costruzione di 800 case a Gerusalemme Est e in Cisgiordania. Bruxelles: “Nonostante i ripetuti avvisi della comunità internazionale Tel Aviv sta continuando la sua politica illegale”

TUTTI i post di: Federica Villa

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO