La Commissione mette a rischio il Ceta per salvare la sua politica commerciale (e il Ttip)

print mail facebook twitter single-g-share

Quella di concedere che l’accordo di libero scambio col Canada sia approvato dai Parlamenti nazionali è una scelta rischiosa della Commissione che non è basata su considerazioni democratiche, ma solo su calcoli strategici

LASCIA UN TUO COMMENTO