Gentiloni: “Ci batteremo perché il Ceta sia ratificato il più presto possibile”

print mail facebook twitter single-g-share

Il ministro degli Esteri ha ricordato che l’Italia avrebbe preferito che il libero scambio con il Canada fosse approvato solo dall’Ue ma ha definito l’entrata in vigore provvisoria “un passo in avanti”. Il suo omologo di Ottawa Dion: “Dopo la Brexit l’Europa dimostri di essere capace di andare avanti”

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO