La Commissione lancia un'indagine online per potenziare la sua presenza sul web. Chi parteciperà dovrà investire un'ora del suo tempo e verrà pagato 50 euro

La Commissione Ue offre 50 euro per testare i suoi siti

print mail facebook twitter single-g-share

L’esecutivo comunitario vuole migliorare la sua presenza online e con una mail chiede ai cittadini di partecipare a un’indagine sul suo portale

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Federica Villa

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO