Aleppo dopo i bombardamenti

Aleppo dopo i bombardamenti

Aleppo isolata e sotto assedio, l’Ue chiede “tregua immediata”

print mail facebook twitter single-g-share

Dal 7 luglio non arrivano più rifornimenti né aiuti umanitari nella parte est della città. Mogherini: “Serve una pausa per assicurare l’evacuazione medica e la distribuzione di farmaci, cibo e acqua”. Senza un intervento “potrebbe diventare la più grande tragedia umanitaria di questo conflitto”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Federica Villa

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO