e.on italia

E.ON ha mantenuto gli impegni, ora il mercato del gas tedesco è più aperto alla concorrenza

print mail facebook twitter single-g-share

Con 5 anni d’anticipo, la Commissione europea ha deciso di porre fine alle promesse fatte dalla società per liberare un “volume” sostanziale della capacità dei gasdotti annullando le prenotazioni a lungo termine

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO