video internet

Nel 2019 i video saranno l’80% del consumo Internet ma “l’Ue non ha coraggio di guardare al futuro”

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo uno studio di I-Com, la percentuale è già oggi del 64% ma la proposta di regolamentazione Ue sugli audiovisivi è troppo cauta sulle piattaforme di video sharing

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO