Gozi

Gozi: a Bratislava Ue troppo lenta, status quo è inizio disintegrazione

print mail facebook twitter single-g-share

Per il sottosegretario c’è ancora tempo ma bisogna cambiare passo e cominciare a fare differenza sui temi che contano, a partire da difesa, sicurzza, immigrazione, crescita e disoccupazione giovanile

TUTTI i post di: Letizia Pascale

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO