ISIS sanzioni Ue

Da oggi l’Ue potrà sanzionare foreign fighters e sostenitori di Isis e Al Qaeda

print mail facebook twitter single-g-share

Il Consiglio ha adottato un nuovo quadro legale che consente all’Unione di imporre autonomamente misure restrittive a individui o società. Nel mirino chi pianifica attacchi, finanzia le organizzazioni, riceve addestramento, recluta o istiga i terroristi

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO