brexit

Marcia indietro di Londra sulle liste dei lavoratori stranieri

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il fiume di critiche, il governo britannico ha ritirato la proposta di obbligare le aziende a rendere noto quanti dipendenti non britannici vi lavorano

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Lisa D'Ignazio

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO