DOPO GELO, RENZI, HOLLANDE E MERKEL A MILANO PER LAVORO

Renzi attacca la “debolezza strutturale” dei leader socialisti europei contro l’austerity

print mail facebook twitter single-g-share

Il premier attribuisce a Hollande, senza nominarlo, un impegno “a giorni alterni” nella battaglia per cambiare le politiche economiche dell’Ue, in una Direzione del Pd che rinvia lo strappo della minoranza dem

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN TUO COMMENTO