Ue russia siria

Siria, forte condanna Ue nei confronti di Mosca, ma no a nuove sanzioni

print mail facebook twitter single-g-share

Per i ministri dei Ventotto la Russia e il regime di Assad stanno conducendo attacchi “eccessivi e sproporzionati” che possono “costituire crimini di guerra”. Ma i Paesi rimangono spaccati su nuove sanzioni. Gentiloni: “Ipotesi non realistica”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO