Oettinger

Oettinger

Dichiarazioni ‘razziste’, Oettinger chiede scusa: “Non volevo offendere”

print mail facebook twitter single-g-share

Il commissario in un video girato a sua insaputa aveva definito i cinesi “occhi a mandorla” e parlato della Vallonia come di “una minuscola regione governata da comunisti”. “Le mie affermazioni non rispettose come avrebbero dovuto essere”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN TUO COMMENTO