virus

L’odio dilaga sul web, Jourova: “cittadini e giornalisti devono sentirsi liberi di esprimersi”

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo l’ultimo sondaggio Eurobarometro, il 75% degli intervistati impegnati in discussioni sui social media è stato testimone o vittima di abusi online, di incitazione all’odio o di minacce

ARTICOLI CORRELATI

    LASCIA UN TUO COMMENTO