Jobs act, la Consulta boccia il referendum sull’articolo 18 e la Cgil valuta ricorso alla Corte Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Ammessi i quesiti sull’abolizione dei voucher per i lavori occasionali e quello sugli appalti, ma il referendum potrebbe non tenersi se il Parlamento modificherà le leggi oggetto della consultazione

LASCIA UN TUO COMMENTO