App Store Google play oneuro

Quando servono le “buche di Keynes”

print mail facebook twitter single-g-share

[di Sergio Farris] Come insegnava Keynes, in una situazione di crisi economica caratterizzata da insufficienza di domanda aggregata anche “scavare buche per poi riempirle” è di stimolo per la ripresa.

LASCIA UN TUO COMMENTO