Via libera allo “streaming senza frontiere”, abbonamenti usufruibili anche all’estero

print mail facebook twitter single-g-share

L’Aula di Strasburgo ha votato anche per dare inizio ai negoziati con gli Stati membri per trovare un accordo sulle nuove regole sui media audiovisivi. Maltese (Gue) accusa: “Conflitto di interessi per i relatori tedeschi”

TUTTI i post di: Mattia Drago

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO