Corte Ue boccia accordo con Canada su scambio dati dei passeggeri, rischi anche sulla direttiva Pnr

print mail facebook twitter single-g-share

Lussemburgo in un parere richiesto dal Parlamento afferma che “varie sue disposizioni sono incompatibili con i diritti fondamentali riconosciuti dall’Unione” su privacy e tutela dei dati personali

LASCIA UN TUO COMMENTO