Bilancio Ue, le Regioni italiane non vogliono tagli alle politiche per la coesione

print mail facebook twitter single-g-share

Nel documento approvato in vista del Vertice europeo sul quadro finanziario pluriennale dell’Unione, le autonomie locali chiedono risorse proprie dell’Ue e una revisione del sistema per scongiurare una diminuzione dei fondi

LASCIA UN TUO COMMENTO