Il ministro britannico per la Brexit, David Davis (sinistra), e il negoziatore capo dell'Ue, Michel Barnier

Brexit, Londra cede all’Ue su cittadini e transizione. Manca l’intesa sull’Irlanda

print mail facebook twitter single-g-share

Numeri “a colori” per accordi considerati “decisivi” per il prosieguo delle trattative. I britannici pagheranno tutto in euro. Su Eire ed Ulster si resta fermi a posizioni inaccettabili per Londra

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO