Salvini attacca le Ong e l’Ue sui migranti, la Francia per il protagonismo in Libia

print mail facebook twitter single-g-share

Di navi umaniarie “che sbarcano in Italia non ne vedrò molte, la pazienza avrà un limite”, ammonisce il ministro degli interni. Parigi rischia di “non stabilizzare l’area”. Bene l’austriaco Kurz e l’idea di “spostare il confine dell’accolgienza al di là del Mediterraneo”

LASCIA UN TUO COMMENTO